Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

 > news in dettaglio

"Bioprocessi innovativi per la valorizzazione di rifiuti organici" una monografia INAIL

La pubblicazione descrive uno studio sperimentale multidisciplinare per lo sviluppo di processi biotecnologici a partire da materie prime rinnovabili. Si inserisce nell'ambito della ricerca Inail-Dit "Sviluppo di processo nelle biotecnologie industriali e connessi aspetti di salute e sicurezza" ed è relativa ai risultati del progetto BRIC 2015.

Manuale di Primo Soccorso sula lavoro e in casa
La monografia "Bioprocessi innovativi per la valorizzazione di rifiuti organici" descrive uno studio sperimentale multidisciplinare per lo sviluppo di processi biotecnologici a partire da materie prime rinnovabili (economia circolare).

Lo studio si inquadra in un’ottica di bioraffineria, puntando alla diversificazione dei prodotti ottenibili dalla frazione organica dei rifiuti solidi urbani nonché all’incremento del loro valore economico, prevedendo una modifica sostanziale della digestinoe anaerobica per la produzione di biogas/bioidrometano e polimeri biodegradabili (bioplastiche). Anche se i processi biotecnologici sono tendenzialmente dolci, il loro sviluppo deve includere la valutazione degli aspetti della salute e sicurezza sin dalle fasi iniziali. Nella filiera specifica sono stati studiati i rischi occupazionali che variano in relazione alla biomassa di partenza, ai pretrattameti applicati e alle diverse configurazioni di processo.

Bioprocessi innovativi per la valorizzazione di rifiuti organici
Salute e sicurezza nelle biotecnologie industriali Progetto Inail BRIC 2015

INDICE

INTRODUZIONE
Basi razionali dello studio
Articolazione dello studio in obiettivi specifici

CAPITOLO 1: Innovazioni nella digestione anaerobica
Attività 1.1: Processo termofilo a due fasi (scala pilota)
Attività 1.2: Processo con pretrattamento termico (scala di laboratorio)

CAPITOLO 2: Valutazione dei rischi igienico-sanitari connessi alla digestione anaerobica
Attività 2.1: Aspetti di igiene e sicurezza del lavoro nei bioprocessi innovativi proposti
Attività 2.2: Valutazioni igienico-sanitarie connesse al riuso del digestato come fertilizzante

CAPITOLO 3: Bioprocessi per la produzione di polimeri biodegradabili
Attività 3.1: Sviluppo di un bioprocesso a colture miste (scala pilota)
Attività 3.2: Verifica della stabilità della biocenosi del bioprocesso a colture miste e verifica della potenziale selezione di agenti patogeni
Attività 3.3: Studio di un bioprocesso a coltura pura con microrganismo geneticamente
modificato (MOGM)
Attività 3.4: Verifica sperimentale del MOGM e del possibile rilascio ambientale di materiale genetico

CAPITOLO 4: Downstream del bioprocesso a coltura mista per la produzione
di polimeri biodegradabili
Attività 4.1: Processo innovativo di estrazione/purificazione
Attività 4.2: Aspetti di salute e sicurezza dei processi di estrazione

CAPITOLO 5: Analisi di mercato
5.1: Obiettivi, regole e costruzione del consenso
5.2: Consumi e produzione di energia da fonti rinnovabili
5.3: Produzione e trasformazione dei rifiuti organici urbani in Italia
5.4: Realizzazione e gestione di impianti di produzione e valorizzazione del biogas in Partenariato Pubblico-Privato

CAPITOLO 6: Considerazioni conclusive

Fonte: INAIL