Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

 > news in dettaglio

"Classi di carico di un ponteggio" di Luca Rossi

Pubblichiamo nella rubrica settimanale "Diario di cantiere" l'approfondimento "Classi di carico di un ponteggio" di Luca Rossi, ingegnere, ricercatore del Laboratorio cantieri temporanei o mobili del Dipartimento Innovazioni Tecnologiche presso INAIL.

Classi di carico di un ponteggio

I ponteggi fissi vengono divisi in tre classi di carico in base a quanto riportato nelle circolari ministeriali specifiche (Circolari Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale 85/78, 44/90 e 132/91).

La classe di carico di un ponteggio fisso indica l’entità del carico di servizio che deve essere considerata sugli impalcati dello stesso ai fini delle verifiche di progetto. Il libretto a corredo del ponteggio indica le condizioni massime di carico di servizio cioè l’entità
del carico e il numero di impalcati da caricare.

Per leggere l'articolo completo di Luca Rossi andare al primo link.