Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

 > news in dettaglio

"Considerazioni sul pronunciamento della Commissione per gli interpelli relativo alla vendita di macchine o attrezzature di lavoro non conformi" di Norberto Canciani

Pubblichiamo l'approfondimento "Alcune considerazioni sull’interessante pronunciamento della Commissione per gli interpelli relativo alla vendita di macchine o attrezzature di lavoro non conformi" di Norberto Canciani.

Dossier 114
Alcune considerazioni sull’interessante pronunciamento della Commissione per gli interpelli relativo alla vendita di macchine o attrezzature di lavoro non conformi

Alla fine del 2017 ha ripreso l’attività la Commissione per gli interpelli in materia di salute e sicurezza sul lavoro e sono state pubblicate due risposte a importanti quesiti.
Vorrei soffermarmi sull’interpello n. 1 del 2017 relativo alla seduta della Commissione del 13 dicembre 2017 e pubblicato il 20 dicembre 2017.
Il quesito proposto dalla Regione Friuli Venezia Giulia riguarda l’ambito di applicazione dell’art. 23 del D.Lgs. 81/08 con riferimento alla pronuncia della Cassazione penale (sez. 3, 1 ottobre 2013 n. 40590) che si è espressa in merito alla vendita di attrezzature di lavoro prive delle necessarie condizioni di sicurezza e non rispondenti alle disposizioni legislative e regolamentari vigenti in materia di salute e sicurezza sul lavoro.

L'articolo completo di Norberto Canciani è disponibile in area riservata.