Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

 > news in dettaglio

"Il concetto di 'interesse' o 'vantaggio' nei reati colposi in materia di salute e sicurezza sul lavoro" - Studio Legale Associato LCG

Pubblichiamo l'approfondimento "Il concetto di 'interesse' o 'vantaggio' nei reati colposi in materia di salute e sicurezza sul lavoro" a cura dello Studio Legale Associato LCG Lecis Cannella Grassi.

Manuale di Primo Soccorso sula lavoro e in casa
Il concetto di "interesse" o "vantaggio" nei reati colposi in materia di salute e sicurezza sul lavoro

A seguito dell’introduzione (con la L. n. 123/2007) nel D.lgs. n. 231/2001 (di seguito “Decreto 231”) dell’art. 25 septies, rubricato “Omicidio colposo o lesioni gravi o gravissime commesse con violazione delle norme sulla tutela della salute e sicurezza sul lavoro”, è stata prevista la configurabilità della responsabilità amministrativa degli enti, anche con riferimento alla commissione di reati “colposi”.

L'articolo completo dello Studio Legale Associato LCG Lecis Cannella Grassi è al primo link.