Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

 > news in dettaglio

"La controversa questione della rivalsa INAIL, in sede civile, nonostante l'avvenuta archiviazione del procedimento penale" - Studio Legale Associato LCG

Pubblichiamo l'approfondimento "La controversa questione della rivalsa INAIL, in sede civile, nonostante l'avvenuta archiviazione del procedimento penale" a cura dello Studio Legale Associato LCG Lecis Cannella Grassi.

Devolvi il tuo 5 x mille ad Associazione Ambiente e Lavoro Internazionale ONLUS
La controversa questione della rivalsa INAIL, in sede civile, nonostante l'avvenuta archiviazione del procedimento penale

Ai fini dell’esercizio dell’azione di regresso dell’INAIL, l’art. 112, ultimo comma, del D.P.R. 30 giugno 1965, n. 1124, contempla due diverse fattispecie: la prima si riferisce all’ipotesi in cui il giudice penale abbia emesso sentenza di non doversi procedere, per non aver ravvisato la penale responsabilità o per essere intervenute cause estintive del reato, a carico del datore di lavoro o di altri, in ordine all’evento occorso al lavoratore; la seconda attiene, invece, all’esistenza di un accertamento del fatto-reato da parte del giudice penale, con sentenza penale di condanna, pronunciata nei confronti del datore di lavoro o di suoi dipendenti o dello stesso infortunato.
Conseguentemente, l’azione di regresso dell’INAIL soggiace, nella prima ipotesi a termine triennale di decadenza che, insuscettibile di interruzione, decorre dalla data di emissione della sentenza penale di non doversi procedere, e nella seconda ipotesi a termine triennale di prescrizione, che decorre dal giorno nel quale è divenuta irrevocabile la sentenza penale di condanna.

Per leggere l'articolo completo dello Studio Legale Associato LCG Lecis Cannella Grassi andare al primo link.

CHI SIAMO

Associazione Ambiente e Lavoro fondata da Rino Pavanello è una Associazione, senza scopo di lucro, riconosciuta dal Ministero dell'Ambiente...

[continua]

CERTIFICAZIONI

Sede accreditata dalla REGIONE LOMBARDIA per attivita' di formazione superiore e continua...segue

Certificato UNI ISO 29990:2011 n. P2650
---------------
Certificato UNI EN ISO 9001:2015 n. 8139