Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

 > news in dettaglio

"Parapetti permanenti" di Luca Rossi

Pubblichiamo nella rubrica settimanale "Diario di cantiere" l'approfondimento "Parapetti permanenti" di Luca Rossi, ingegnere, ricercatore del Laboratorio cantieri temporanei o mobili del Dipartimento Innovazioni Tecnologiche presso INAIL.

Dossier 114
Parapetti permanenti

I parapetti permanenti sono dispositivi di protezione collettiva destinati alla protezione di persone e/o cose contro le cadute dall’alto. Essi sono costituiti da almeno due montanti sui quali vengono fissati il corrente principale, il corrente intermedio e la tavola fermapiede
realizzabili con diversi materiali (ad es. legno, acciaio, ecc.).

I parapetti permanenti devono possedere le caratteristiche di resistenza adeguate per tener conto delle particolarità della superficie di lavoro, delle azioni trasmesse dai lavoratori in caso di appoggio, caduta, scivolamento, rotolamento o urto contro lo stesso.

L'articolo completo di Luca Rossi è disponibile in area riservata.