Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

 > news in dettaglio

"Riduzione del rischio per le scale portatili" di Luca Rossi

Pubblichiamo nella rubrica settimanale "Diario di cantiere" l'approfondimento "Riduzione del rischio per le scale portatili" di Luca Rossi, ingegnere, ricercatore del Laboratorio cantieri temporanei o mobili del Dipartimento Innovazioni Tecnologiche presso INAIL.

Riduzione del rischio per le scale portatili

L’eliminazione e/o la riduzione dei rischi è uno dei cardini fondamentali del DLgs 81/08. Per le scale portatili è necessario che il fabbricante migliori le caratteristiche di stabilità delle stesse tenendo conto dell’uso prevedibile non corretto. Dovrà per questo ottimizzare i rapporti geometrici che hanno influenza sui momenti destabilizzanti e utilizzare dei dispositivi antisdrucciolo più efficaci.

Il lavoratore deve conoscere i possibili modi di instabilità delle scale portatili che possono sopravvenire e comportarsi di conseguenza.

La sicurezza durante il montaggio, lo smontaggio e l’uso deve essere garantita attraverso le indicazioni obbligatorie ed esaurienti del fabbricante, che conosce esattamente le caratteristiche delle attrezzature ed i vincoli nell’utilizzo, e che sono riportate del libretto di istruzioni.

Per leggere l'articolo completo di Luca Rossi andare al primo link.