Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

 > news in dettaglio

"Robot e incidenti sul lavoro" di Renata Borgato

Pubblichiamo l'approfondimento "Robot e incidenti sul lavoro" di Renata Borgato.

Devolvi il tuo 5 x mille ad Associazione Ambiente e Lavoro Internazionale ONLUS
Robot e incidenti sul lavoro

In un numero crescente di luoghi di lavoro i cobot o robot collaborativi si stanno affiancando ai robot industriali o li stanno sostituendo. I cobot vengono abitualmente adibiti a lavori ripetitivi e, a differenza dei robot tradizionali che per funzionare hanno bisogno di essere programmati, apprendono work in progress, mentre lavorano, memorizzando e replicando le manovre eseguite dal lavoratore. Non c’è nessuna separazione fisica e uomo e macchina si trovano a pochi metri di distanza l’uno dall’altro. Questa vicinanza è possibile in quanto i cobot sono dotati di meccanismi di sicurezza, basati sul controllo della forza e sul costante monitoraggio di quanto avviene attorno a loro. Attraverso telecamere e speciali sistemi di anticollisione, infatti, coordinano i propri movimenti con quelli dei lavoratori umani per scongiurare la possibilità di incidenti.

Per leggere l'articolo completo di Renata Borgato andare al primo link.

CHI SIAMO

Associazione Ambiente e Lavoro fondata da Rino Pavanello è una Associazione, senza scopo di lucro, riconosciuta dal Ministero dell'Ambiente...

[continua]