Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

 > news in dettaglio

"Tipologie di sistemi individuali per la protezione contro le cadute" di Luca Rossi

Pubblichiamo nella rubrica settimanale "Diario di cantiere" l'approfondimento "Tipologie di sistemi individuali per la protezione contro le cadute" di Luca Rossi, ingegnere, ricercatore del Laboratorio cantieri temporanei o mobili del Dipartimento Innovazioni Tecnologiche presso INAIL.

Tipologie di sistemi individuali per la protezione contro le cadute

I sistemi di protezione individuale dalle cadute proteggono il lavoratore dalle cadute dall’alto impedendo o arrestando la caduta libera. Un sistema di protezione individuale dalle cadute è costituito da un insieme di componenti collegati tra loro, separatamente o no, ed include un dispositivo di presa del corpo collegato ad un punto di ancoraggio sicuro attraverso un sistema di collegamento, che consiste in uno o più componenti (ad esempio, cordini, connettori, assorbitori).

I sistemi individuali per la protezione contro le cadute possono essere classificati, in riferimento alla UNI EN 363: 2008, in:
- sistemi di trattenuta;
- sistemi di posizionamento sul lavoro;
- sistemi di accesso su fune;
- sistemi di arresto caduta;
- sistemi di salvataggio.

Per leggere l'articolo completo di Luca Rossi andare al primo link.