Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

 > news in dettaglio

A Milano attiva una centrale operativa anticaldo e un numero verde per anziani e disabili

Il Comune di Milano ha allestito una centrale operativa anticaldo nel cuore della città che, grazie al lavoro di una trentina di operatori e dei numerosi volontari, ha attivato solo negli ultimi giorni più di 1500 interventi e consegnato 400 pasti a domicilio a persone anziane o non autosufficienti.

Il caldo si fa sentire anche nella Centrale Operativa di via San Marco a Milano, dove negli ultimi giorni le richieste di intervento da parte di anziani e persone non autosufficienti hanno fatto impennare il numero delle prestazioni effettuate, passate da 3.500 a oltre 5.000.

Quasi 400 in più i pasti a domicilio consegnati tra lunedì 31 luglio e martedì 1 agosto. C'è molto lavoro dunque per la trentina di operatori che saranno presenti tutto il mese di agosto, compresi il sabato e la domenica e il giorno di Ferragosto.

Il numero verde per chiedere interventi di assistenza domiciliare 800.777.888 è attivo tutti i giorni dalle 8 alle 19. Al numero verde si possono chiedere interventi di assistenza domiciliare tra cui pasti a domicilio, accompagnamento per visite mediche, spesa e altre piccole commissioni, aiuto domestico, igiene personale e della casa.

“Andiamo avanti grazie ad una rete costituita de centinaia tra operatori pubblici e privati e volontari - spiega l’assessore alle Politiche sociali, Pierfrancesco Majorino - che presso i nostri servizi, negli spazi per la socialità dei caseggiati popolari, nei centri socio-ricreativi o semplicemente attraverso il proprio smartphone stanno erogando prestazioni e facendo circolare le informazioni. Siamo certamente preoccupati per questa nuova ondata di calore e per i suoi effetti, ma i milanesi, specialmente i più anziani e fragili, devono sapere che non sono soli. Ringrazio tutte le persone che stanno lavorando intensamente in queste ore e giorni per garantire assistenza e vicinanza alle persone anziane – aggiunge l’assessore – e rinnovo la richiesta di collaborazione con tutti i milanesi nel segnalare al numero verde chi potrebbe trovarsi in difficoltà in mancanza di familiari, vicini di casa o della badante via per le vacanze”.

I servizi di assistenza domiciliare sono rivolti a tutti gli anziani che non sono già seguiti dal Comune ma che durante l’estate, complice il diradarsi della rete di vicinato e familiare, potrebbero trovarsi in difficoltà perché non del tutto autosufficienti.