Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

 > news in dettaglio

A Milano gli Stati generali della ricerca marina

In occasione degli Stati generali della ricerca marina in Italia, che si tengono all'Università di Milano-Bicocca da mercoledì 26 a venerdì 28 settembre 2018, gli scienziati si confrontano con le massime istituzioni impegnate nella gestione del mare.

Manuale di Primo Soccorso sula lavoro e in casa
Sessanta scienziati si incontrano a Milano per discutere dello stato della ricerca marina nazionale e degli usi economici del mare. In occasione degli Stati generali della ricerca marina in Italia, che si tengono all'Università di Milano-Bicocca da mercoledì 26 a venerdì 28 settembre, gli scienziati si confrontano con le massime istituzioni impegnate nella gestione del mare.

La ricerca in aree marine e oceaniche ha assunto, a livello mondiale, un ruolo strategico nell'economia sostenibile, ma la spesa dell’Italia in questo campo è ancora inferiore rispetto a quella degli altri Paesi dell’Unione Europea e di alcune altre nazioni del G20. Per discutere delle maggiori priorità per la ricerca marina, e per trovare soluzioni condivise, siedono attorno al tavolo i rappresentanti degli Enti pubblici di ricerca, delle Istituzioni nazionali e delle Università, rappresentate da CoNISMa (Consorzio nazionale interuniversitario per le scienze del mare).

Dieci i tavoli di lavoro per 10 temi che spaziano dall'ambiente marino costiero alle risorse abiotiche e biotiche del mare, dalle infrastrutture di ricerca agli usi economici del mare fino agli strumenti giuridici per tutelarlo.

Fonte: CNR