Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

 > news in dettaglio

Aggiornato il Rapporto ISS per la prevenzione e il controllo dell’infezione da COVID-19 in strutture residenziali sociosanitarie e socioassistenziali

Il Rapporto ISS COVID-19 n. 4 Rev. 2, aggiornato al 24 agosto 2020, fornisce indicazioni per la prevenzione e il controllo dell’infezione da SARS-CoV-2 nell’ambito delle strutture residenziali sociosanitarie e socioassistenziali. Si tratta di un aggiornamento del rapporto pubblicato ad aprile.

Dossier Ambiente n. 123
Rapporto ISS COVID-19 n. 4/2020 Rev. 2
"Indicazioni ad interim per la prevenzione e il controllo dell’infezione da SARS-CoV-2 in strutture residenziali sociosanitarie e socioassistenziali." Versione del 24 agosto 2020.
Gruppo di Lavoro ISS Prevenzione e Controllo delle Infezioni – COVID-19

Le indicazioni di questo documento vertono principalmente sugli ambiti di prevenzione e preparazione delle strutture residenziali alla gestione di eventuali casi sospetti/probabili/confermati COVID-19. Si tratta di un aggiornamento del rapporto pubblicato ad aprile che forniva le misure generali per l’implementazione dei programmi e dei principi fondamentali di prevenzione e controllo delle infezioni correlate all’assistenza (ICA), inclusa una adeguata formazione degli operatori e una specifica sorveglianza attiva tra i residenti e gli operatori per l’identificazione precoce dei casi. Si ribadisce l’importanza dell’isolamento temporaneo dei casi sospetti e, in caso di impossibilità di un efficace isolamento e gestione clinica del caso confermato, di effettuare il trasferimento in ambiente ospedaliero o in altra struttura adeguata per i casi COVID-19.

Modifiche introdotte in questa versione:
- Inclusione, tra le strutture residenziali, anche delle strutture socioassistenziali in ambito territoriale.
- Indicazioni per la gestione della riapertura alle visite previste dagli aggiornamenti normativi.
- Indicazione di uso delle mascherine chirurgiche da parte dello staff assistenziale in tutta la struttura.
- Raccomandazioni per la ripresa delle attività di gruppo mantenendo un adeguato livello di sicurezza.

Indice

Modifiche introdotte in questa versione
Acronimi
Glossario
Introduzione
Misure generali e specifiche a livello della struttura residenziale
Rafforzamento dei programmi e dei principi fondamentali di prevenzione e controllo delle infezioni correlate all’assistenza
Formazione e addestramento del personale per la corretta adozione delle misure di prevenzione, protezione e precauzioni di isolamento
Sensibilizzazione e formazione dei residenti e dei visitatori autorizzati
Promemoria per promuovere i comportamenti corretti
Misure di carattere organizzativo per prevenire l’ingresso di casi sospetti/probabili/confermati di COVID-19 nelle strutture residenziali
Sorveglianza attiva e identificazione precoce di casi sospetti di COVID-19 tra i residenti e gli operatori
Preparazione della struttura e gestione dei casi sospetti o probabili/confermati di COVID-19
Gestione clinica dei casi di COVID-19
Evitare le occasioni di contatto dei residenti con casi sospetti o probabili/confermati di COVID-19
Misure per la gestione di compagni di stanza e altri contatti stretti di un caso di COVID-19
Monitoraggio dell’implementazione delle suddette indicazioni
Documenti considerati per la stesura di questo documento
Allegato 1. Esempio di scheda di valutazione per ingresso di visitatori
Allegato2. Il documento in breve

Fonte: ISS