Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

 > news in dettaglio

Approvate le linee guida SNPA sulla classificazione dei rifiuti

Con la delibera n. 61, pubblicata il 24 dicembre 2019 e relativa alla riunione del Consiglio SNPA del 27 novembre 2019, il Servizio Nazionale per la Protezione dell’Ambiente approva il manuale “Linee guida sulla classificazione dei rifiuti”.

Devolvi il tuo 5 x mille ad Associazione Ambiente e Lavoro Internazionale ONLUS
Pubblicata sul sito del Servizio Nazionale per la Protezione dell’Ambiente la delibera n. 61 che riporta l'approvazione del manuale “Linee guida sulla classificazione dei rifiuti”.

Tali linee guida hanno come principale obiettivo quello di produrre manualistica per l’armonizzazione, l’efficacia, l’efficienza e l’omogeneità dei sistemi di controllo e della loro gestione nel territorio nazionale, nonché il continuo aggiornamento, in coerenza con il quadro normativo nazionale e sovranazionale, delle modalità operative del Sistema nazionale e delle attività degli altri soggetti tecnici operanti nella materia ambientale.

Il provvedimento si compone di 4 capitoli e 4 appendici e, oltre ad analizzare il quadro normativo di riferimento, individua un approccio metodologico per la classificazione dei rifiuti, comprensivo di schemi procedurali utili ai fini dell’attribuzione del codice e per la valutazione della pericolosità. Fornisce una versione commentata dell’elenco europeo dei rifiuti di cui alla decisione 2000/532/CE, riporta esempi di classificazione di alcune tipologie di rifiuti di particolare rilevanza ed individua i criteri metodologici per la valutazione delle singole caratteristiche di pericolo e degli inquinanti organici persistenti.

Fonte: SNPA