Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

 > news in dettaglio

Cassazione Penale: responsabilità del titolare del contratto d'appalto per carenze strutturali o manutentive dell'impianto di depurazione

Cassazione Penale, Sez. 3, 29 aprile 2019, n. 17685 - Carenze strutturali o manutentive dei luoghi di lavoro nell'impianto di depurazione. Responsabilità della titolare del contratto di appalto.

Devolvi il tuo 5 x mille ad Associazione Ambiente e Lavoro Internazionale ONLUS
La Corte di Cassazione in questa sentenza ha ribadito che "l'adempimento agli obblighi imposti dal d. lgs 81/2008 ricade, anche per quanto concerne gli impianti strutturali ed i locali in cui si svolge l'attività lavorativa, sul datore di lavoro, indipendentemente dal fatto che questi sia o meno il proprietario delle suddette strutture, trattandosi del soggetto obbligato ad assumere le cautele previste ex lege".

Nel caso di specie "essendo stato accertato che l'imputata fosse la titolare, in quanto legale rappresentante della società Lao Pools, del contratto di appalto per la gestione del depuratore in virtù dell'originario contratto stipulato con il Comune... costei ha conservato la qualifica di appaltatrice e conseguentemente quella di datrice di lavoro delle maestranze impiegate alla gestione dell'impianto."