Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

 > news in dettaglio

Convegno "Obiettivo lavorare in salute e sicurezza" - Roma, 30 novembre 2019

Il convegno "Obiettivo lavorare in salute e sicurezza", organizzato da LASS - Lavoro Ambiente Salute Sicurezza, si svolge nella giornata del 30 novembre 2019 a Roma.

Devolvi il tuo 5 x mille ad Associazione Ambiente e Lavoro Internazionale ONLUS
OBIETTIVO LAVORARE IN SALUTE E SICUREZZA
Verso il Forum del PD
Roma, 30 novembre 2019 - ore 09.30-15.30
Via di Sant'Andrea delle Fratte 16

Il tema della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro è sempre al centro dell'attenzione dell'opinione pubblica e del mondo produttivo e dei servizi. Il punto di vista con cui spesso se ne parla è di tipo emergenziale e questo influenza e indirizza la ricerca e la proposta di soluzioni. E' bene che invece che il tema venga affrontato globalmente con un occhio al presente e l'altro al futuro e ai nuovi rischi.

Il 30 novembre 2019 si avvierà una discussione che porterà il Partito Democratico ad costituire il Forum tematico aperto a contributi esterni di parti sociali, associazioni, professionisti, in grado di sviluppare analisi, ricerche e proposte politiche e legislative su un argomento così importante per il Paese.

Il Gruppo LASS (Lavoro Ambiente Salute Sicurezza) nasce a Roma nel 2018 nell’ambito dell’iniziativa “Piazza Grande” lanciata da Nicola Zingaretti. Sulla base di un Manifesto fondato sull’Agenda 2030 hanno aderito al Gruppo esperti del mondo del lavoro, della sicurezza e della prevenzione infortuni.
Il Gruppo si propone di promuovere analisi e proposte sul tema della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro e di contribuire alla definizione di una strategia più efficace in campo politico.

Per ulteriori informazioni contattare gli organizzatori.

Fonte: PD