Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

 > news in dettaglio

Efficienza energetica, al via il programma di riqualificazione della pubblica amministrazione

Il Ministero dello sviluppo economico di concerto con il Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare ha approvato il programma di interventi per il miglioramento della prestazione energetica degli immobili della pubblica amministrazione centrale, ai sensi degli articoli 5, comma 2 del decreto legislativo 4 luglio 2014, n. 102 e 9, comma 1 del D.M. 16 settembre 2016.

Manuale di Primo Soccorso sula lavoro e in casa
Approvato dal Ministero dello sviluppo economico e dal Ministero dell'ambiente il programma di riqualificazione energetica della pubblica amministrazione centrale 2017 (PREPAC 2017).

Il programma, messo a punto a seguito dell'istruttoria tecnica sulle proposte progettuali presentate svolta con ENEA e GSE nonché delle verifiche dell'Agenzia del Demanio, prevede il finanziamento di 39 progetti, di cui 7 qualificati come esemplari, in quanto in grado di assicurare un risparmio energetico superiore al 50% rispetto ai consumi annuali ex ante.

L'importo per la realizzazione del programma è di circa 39 milioni di euro che vanno ad aggiungersi ai 133,2 milioni già allocati per i programmi PREPAC 2014, 2015 e 2016 in corso di esecuzione.

La realizzazione dei programmi consentirà di riqualificare una superficie complessiva di circa 1,9 milioni di metri quadri, con un tasso medio annuo di circa il 3,25 % che va oltre il livello minimo del 3% richiesto dall'Unione Europea.