Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

 > news in dettaglio

EU-OSHA: disponibili i risultati dell'indagine ESENER 2 sulla sicurezza e salute sul lavoro

I risultati dell'indagine forniscono informazioni aggiornate su come le organizzazioni del settore sia pubblico che privato percepiscono e affrontano i rischi per la sicurezza e la salute.

Dossier 114
Il 23 giugno 2015 l'EU-OSHA ha presentato al Parlamento europeo i primi risultati della seconda edizione della sua Indagine europea tra le imprese sui rischi nuovi ed emergenti (ESENER). Dall'indagine ESENER 2, nella quale sono state consultate quasi 50 000 imprese in tutta Europa, è emerso che i fattori di rischio legati ai disturbi psicosociali e ai disturbi muscoloscheletrici sono quelli più diffusi nei posti di lavoro in Europa e che la valutazione dei rischi è ancora considerata il modo migliore per affrontarli.

I risultati dell'indagine, che costituiranno degli input preziosi per i politici responsabili della sicurezza e salute sul lavoro, forniscono informazioni aggiornate su come le organizzazioni del settore sia pubblico che privato -comprese le microimprese- percepiscono e affrontano i rischi per la sicurezza e la salute, e su quali incentivi e ostacoli incontrano nella loro gestione sul posto di lavoro.

Fonte: EU-OSHA