Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

 > news in dettaglio

EU-OSHA, pubblicate relazioni sugli approcci in materia di salute e sicurezza nelle MPI

Le relazioni pubblicate dall'Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro (EU-OSHA) analizzano le disposizioni in materia di salute e sicurezza sul lavoro nelle micro e piccole imprese (MPI) in diversi settori economici e in nove Stati membri dell’UE.

Devolvi il tuo 5 x mille ad Associazione Ambiente e Lavoro Internazionale ONLUS
Le ultime relazioni sui paesi dell’EU-OSHA analizzano le disposizioni in materia di salute e sicurezza sul lavoro nelle micro e piccole imprese (MPI) in diversi settori economici e in nove Stati membri dell’UE: Belgio, Danimarca, Estonia, Francia, Germania, Italia, Regno Unito, Romania e Svezia.

Una serie di tali relazioni prende in esame le esperienze in materia di salute e sicurezza sul lavoro dal punto di vista dei lavoratori e dei datori di lavoro, mettendo in luce gli atteggiamenti e le motivazioni prevalenti. L’altra serie contiene una panoramica delle modalità atte a promuovere la salute e sicurezza sul lavoro nelle MPI da parte di intermediari, autorità e istituzioni attivi in tale campo, valutando che cosa funziona e non funziona in contesti nazionali e socioeconomici diversi.

Il tutto è integrato da presentazioni in PowerPoint che presentano una panoramica dell’intero progetto dell’EU-OSHA per le micro e piccole imprese e contengono indicazioni relative a come basarsi sui risultati per sviluppare politiche e strategie in materia di salute e sicurezza sul lavoro che siano efficaci per le stesse micro e piccole imprese.

Fonte: EU-OSHA