Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

 > news in dettaglio

EU-OSHA, pubblicazioni sull’esposizione ad agenti biologici

L’Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro (EU-OSHA) ha reso disponibili in diverse lingue vari documenti sull'esposizione ad agenti biologici, pubblicati inizialmente solo in lingua inglese.

Dossier Ambiente n. 123
L’esposizione ad agenti biologici come i virus e i batteri sul luogo di lavoro può causare una serie di problemi di salute. COVID-19 è solo l’esempio più ovvio ed esistono diversi settori in cui i lavoratori tendono a essere particolarmente a rischio.

In una serie di documenti di riflessione si esaminano le esposizioni e i relativi problemi di salute in diversi settori tra cui assistenza sanitaria, gestione dei rifiuti, campicoltura, posizioni lavorative che comportano spostamenti e professioni connesse agli animali. Tali documenti, pubblicati inizialmente in inglese, sono ora disponibili in diverse lingue.

Fonte: EU-OSHA