Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

 > news in dettaglio

EU-OSHA, una sezione del sito raccoglie materiale sul COVID-19 e gli ambienti di lavoro

Ambienti di lavoro sani e sicuri fermano la pandemia. Una sezione del sito dell'Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro raccoglie documenti di orientamento, materiali di sensibilizzazione e link sul tema.

Devolvi il tuo 5 x mille ad Associazione Ambiente e Lavoro Internazionale ONLUS
La pandemia di COVID-19 è una delle maggiori sfide che le società e le imprese stanno affrontando. Sarà possibile superare questa sfida solo lavorando insieme per fermare la diffusione della malattia e creando ambienti di lavoro sani e sicuri sia per i telelavoratori a domicilio sia per coloro che fanno ritorno nel proprio luogo di lavoro abituale. Una sezione del sito dell'Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro raccoglie documenti di orientamento, materiali di sensibilizzazione e link sul tema.

Negli ambienti di lavoro in cui i lavoratori rischiano l’esposizione a un virus, che appartiene alla categoria degli agenti biologici, i datori di lavoro devono effettuare una valutazione del rischio e stabilire misure appropriate. La direttiva sugli agenti biologici definisce i requisiti minimi per legge e alcuni orientamenti mirano a fornire assistenza ai datori di lavoro per tali obblighi.

Le conoscenze e la consapevolezza sono fondamentali: tutti devono essere ben informati in merito alle modalità di diffusione del virus, ai sintomi dell’infezione e alle modalità per ridurre al minimo l’esposizione. Gli orientamenti dell'Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro offrono assistenza alle organizzazioni nel fornire ai lavoratori le informazioni necessarie e nell’attuare misure per prevenire l’infezione.

Nell’attuale contesto di confinamento dovuto alla pandemia di COVID-19, milioni di lavoratori europei sono costretti a lavorare a tempo pieno da casa per ridurre il rischio di contrarre il virus. Una nuova realtà che può andare a discapito della salute fisica e mentale. Ulteriori orientamenti mostrano come proteggersi efficacemente quando si lavora da casa.

L'obiettivo dell'Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro è quello di migliorare la consapevolezza in merito all’esposizione a tutti i rischi presenti negli ambienti di lavoro e di fornire maggiori informazioni sui problemi di salute associati.

Fonte: EU-OSHA