Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

 > news in dettaglio

Il DPCM del 17 maggio stabilisce le nuove misure in vigore dal 18 maggio 2020 per il contenimento dell'emergenza epidemiologica da COVID-19

Il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 17 maggio 2020 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 126 del 17/05/2020. Disposizioni attuative del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19 e del decreto-legge 16 maggio 2020, n. 33 recanti misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19.

Devolvi il tuo 5 x mille ad Associazione Ambiente e Lavoro Internazionale ONLUS
Il Presidente Conte ha firmato il DPCM recante le misure per il contenimento dell'emergenza epidemiologica da COVID-19 in vigore dal 18 maggio 2020.

Il Decreto stabilisce:
- la riapertura delle attività produttive in tutto il territorio italiano;
- la possibilità di spostamenti nella regione di appartenenza senza obbligo di autocertificazione;
- la possibilità di spostamenti fuori dai confini regionali a partire dal 3 giugno con compilazione dell’autocertificazione;
- la riapertura di palestre e piscine a partire dal 25 maggio;
- la riapertura di cinema, teatri e centri estivi a partire dal 15 giugno;
- la possibilità di tornare a celebrare collettivamente messe e celebrazioni religiose;
- la possibilità di tornare a visitare gli amici.

Il DPCM del 17 maggio 2020 è costituito da 11 articoli e da 17 allegati. Le linee guida per la riapertura delle attività economiche e produttive sono riportate nelle schede tecniche contenute nell’Allegato 17 e sono relative a: ristorazione; attività turistiche (balneazione); strutture ricettive; servizi alla persona (parrucchieri ed estetisti); commercio al dettaglio;
commercio al dettaglio su aree pubbliche (mercati, fiere e mercatini degli hobbisti); uffici aperti al pubblico; piscine; palestre; manutenzione del verde; musei, archivi e biblioteche.

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 17 maggio 2020
Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 126 del 17/05/2020
Disposizioni attuative del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, recante misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19, e del decreto-legge 16 maggio 2020, n. 33, recante ulteriori misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19. (20A02717)

Art. 1 - Misure urgenti di contenimento del contagio sull'intero territorio nazionale
Art. 2 - Misure di contenimento del contagio per lo svolgimento in sicurezza delle attività produttive industriali e commerciali
Art. 3 - Misure di informazione e prevenzione sull'intero territorio nazionale
Art. 4 - Disposizioni in materia di ingresso in Italia
Art. 5 - Transiti e soggiorni di breve durata in Italia
Art. 6 - Ulteriori disposizioni in materia di spostamenti da e per l'estero
Art. 7 - Disposizioni in materia di navi da crociera e navi di bandiera estera
Art. 8 - Misure in materia di trasporto pubblico di linea
Art. 9 - Ulteriori disposizioni specifiche per la disabilità
Art. 10 - Esecuzione e monitoraggio delle misure
Art. 11 - Disposizioni finali

Allegati 1-17