Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

 > news in dettaglio

Illegittimi i crediti RSPP con oltre 30 partecipanti: 2 Interrogazioni CIIP in Parlamento

Presentate al Senato e alla Camera dei Deputati 2 Interrogazioni al Ministro del lavoro Prof.ssa Elsa Fornero promosse dalla CIIP per dichiarare la legittimità della concessione di Crediti formativi per RSPP e ASPP SOLO se in Corsi con massimo 30 partecipanti: Illegittimi in Convegni e Forum con oltre 30 persone

Devolvi il tuo 5 x mille ad Associazione Ambiente e Lavoro Internazionale ONLUS
Presentate al Senato e alla Camera dei Deputati 2 Interrogazioni al Ministro del lavoro Prof.ssa Elsa Fornero promosse dalla CIIP per dichiarare:

- la legittimità della concessione di Crediti formativi per RSPP e ASPP SOLO se in Corsi con massimo 30 partecipanti

- la illegittimità in Convegni e Forum con oltre 30 persone.


La CIIP ha favorito il deposito di 2 Interrogazioni per denunciare alcuni eventi pubblicizzati con "Crediti RSPP/ASPP", anche se si tratta di:
- Convegni, Forum, Seminari anzichè "Corsi"
- cui partecipano più di 30 persone e, a volte, anche più di 50, 100 o 200 persone!

Le interrogazioni sono state rivolte al Ministro del Lavoro, Prof.ssa Elsa Fornero.

Al Senato è firmata dai Senatori Nerozzi, Roilo e Ferrante
(Commissioni Lavoro e Ambiente).

Alla Camera è firmata dagli On. Boccuzzi, Miglioli, Berretta, Esposito, Rampi, Schirru, Codurelli e Mattesini (Commissione Lavoro).

Le 2 Interrogazioni riprendono le proposte della CIIP
e
chiedono che tutte le proposte che consentono la partecipazione di oltre 30 RSPP
(e a maggior ragione se la consentono senza limite dichiarato, addirittura oltre le 100 o 200 persone)
- siano dichiarate totalmente illegittime, poiché non garantiscono che la formazione sia vera, adeguata e sufficiente;
- siano oggetto di ispezione e sanzione da parte dei competenti Organi di vigilanza e controllo.

Leggi le motivazioni dettagliate e i testi completi
delle 2 interrogazioni (nel link a fianco).

CIIP ha inviato la stessa segnalazione alle Regioni e alla Conferenza Stato-Regioni.

Seguiranno ulteriori informazioni.

(Red)