Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

 > news in dettaglio

In uscita Dossier Ambiente "Dispositivi di protezione individuale"

E' in uscita "D.P.I. Dispositivi di protezione individuale", terzo numero di Dossier Ambiente del 2020. Rinnova il tuo abbonamento per poterlo ricevere.

Dossier Ambiente n. 131 - III trimestre 2020

"DPI - Dispositivi di Protezione Individuale"
A cura di Virginio Galimberti e Norberto Canciani
Con la collaborazione di: Maria Rosaria Frizzano, Claudio Galbiati, Gianandrea Gino, Luca Rossi e Graziella Zanoni.

Presentazione di Norberto Canciani

Il Dossier Ambiente n. 131 è dedicato ai Dispositivi di Protezione Individuale. Con l’entrata in vigore del Regolamento UE 2016/425 è stata abrogata la precedente direttiva 89/686 che definiva i requisiti di questi dispositivi e le modalità per la loro immissione sul mercato. In particolare il D.Lgs. 19 febbraio 2019 n. 17 ha modificato sostanzialmente il vecchio D.Lgs. 475/92 introducendo criteri e modalità diverse per la fabbricazione e l’immissione sul mercato. Per questi motivi abbiamo ritenuto utile proporre ai nostri abbonati e a tutti i nostri lettori un nuovo manuale completo e aggiornato anche sulla base delle nuove norme tecniche emanate recentemente. Nella prima parte, dopo aver presentato la legislazione vigente con l’evoluzione intervenuta negli ultimi anni, vengono affrontate le tematiche relative alle modalità di valutazione e di certizicazione dei DPI. La parte centrale del Dossier è dedicata alla panoramica dei DPI con approfondimenti sulle caratteristiche tecniche al fine di fornire strumenti anche per la scelta in fase di acquisto. Nella seconda parte viene dato spazio ad alcuni approfondimenti proposti da esperti di INAIL, da rappresentanti di Associazioni professionali, di Associazioni di produttori di DPI e da funzionari di vigilanza. Un capitolo specifico è dedicato alle problematiche emerse nell’ambito della gestione dell’emergenza Covid-19 con illustrazione delle novità legislative introdotte e delle procedure eccezionali definite per la certificazione o validazione dei DPI sprovvisti di marcatura CE.