Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

 > news in dettaglio

INAIL confermato organismo notificato per la certificazione dei recipienti a pressione trasportabili, in G.U. il Comunicato

Il Comunicato del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 158 del 08/07/2017. Conferma dell'INAIL quale organismo notificato per la certificazione dei recipienti a pressione trasportabili.

Devolvi il tuo 5 x mille ad Associazione Ambiente e Lavoro Internazionale ONLUS
MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI
COMUNICATO
Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 158 del 08/07/2017

Conferma dell'Istituto nazionale per l'assicurazione contro gli infortuni sul lavoro - quale organismo notificato per la certificazione dei recipienti a pressione trasportabili. (17A04663)

Con decreto del Capo del Dipartimento per i trasporti, la navigazione gli affari generali ed il personale, in data 7 giugno 2017, l'Istituto nazionale per l'assicurazione contro gli infortuni sul lavoro, con sede legale in via IV Novembre, 144 - 00187 Roma, è stato confermato quale Organismo notificato per il rilascio della certificazione di conformità delle attrezzature a pressione trasportabili, previste dalla direttiva 2010/35/UE recepita con decreto legislativo 12 giugno 2012, n. 78, in conformità ai requisiti essenziali di sicurezza, in applicazione delle procedure di valutazione contemplate dalla direttiva 2008/68/CE recepita con decreto legislativo 27 gennaio 2010, n. 35, per i prodotti e le procedure di seguito indicate.

Prodotti:
- recipienti a pressione comprese le cartucce di gas, i loro rubinetti e altri accessori;
- cisterne, veicoli batteria/carri, contenitori di gas ad elementi multipli (CGEM), i loro rubinetti e altri accessori.

Procedure:
- valutazione di conformità;
- ispezione straordinaria;
- ispezione intermedia;
- ispezione periodica;
- rivalutazione di conformità.

La presente designazione ha validità sino al 23 maggio 2021.