Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

 > news in dettaglio

INAIL Piemonte, finanziamenti alle imprese per interventi di prevenzione degli infortuni lavorativi e delle malattie professionali

La Direzione regionale dell'Inail Piemonte ha pubblicato un avviso per acquisire, entro il 7 dicembre 2017, le manifestazioni di interesse dei soggetti che intendano promuovere specifici interventi riguardanti la prevenzione degli infortuni lavorativi e delle malattie professionali. Il finanziamento complessivo è pari a trecentomila euro.

La Direzione regionale Inail Piemonte ha stanziato trecentomila mila euro per la realizzazione di progetti che innalzino il livello di sicurezza sul lavoro. Pubblicato sul sito dell’Inail un avviso pubblico per acquisire, entro il 7 dicembre 2017, le manifestazioni di interesse dei soggetti che intendano promuovere specifici interventi riguardanti la prevenzione degli infortuni lavorativi e delle malattie professionali.

I progetti, individuati in armonia con il Piano nazionale di prevenzione 2014-2018 e con il Piano regionale della Prevenzione 2014/2018, potranno interessare i seguenti ambiti:
- infortuni su strada;
- agricoltura;
- edilizia;
- infortuni in ambiente sanitario;
- malattie professionali.

Possono presentare la manifestazione di interesse enti e organismi pubblici, privati, quali gli Enti non profit, le Associazioni di categoria, le Organizzazioni sindacali, sia singolarmente che in regime di associazione.

I progetti, oltre a rispondere alle finalità istituzionali della Direzione regionale Piemonte in tema di infortuni e malattie professionali, dovranno essere attivati secondo una di queste tipologie di attività:
- promozione e informazione in materia di sicurezza e salute sul lavoro e cultura della prevenzione nei luoghi di lavoro;
- assistenza e consulenza alle imprese in tema di prevenzione degli infortuni e malattie professionali attraverso, ad esempio, il supporto alla elaborazione e/o alla implementazione di buone prassi, anche ai fini della raccolta secondo il modello definito dalla Commissione consultiva permanente, o il supporto all’adozione di linee-guida e norme tecniche.

Una commissione, formata da almeno tre componenti individuati nell’ambito della Direzione regionale Inail, effettuerà la valutazione comparativa in base ai seguenti criteri:
- attinenza del progetto agli ambiti di intervento sopra elencati;
- attinenza con le tipologie di attività sopra indicate;
- numero dei destinatari dell’intervento;
- originalità degli interventi proposti;
- coinvolgimento di altri partner;
- realizzazione su tutto il territorio regionale.

L’inail Piemonte mette a disposizione complessivamente trecentomila euro per il cofinanziamento dei progetti. Per ciascun progetto potrà essere attribuito un importo massimo di cinquantamila euro, la somma assegnata non dovrà comunque superare il 50% dell’importo complessivo del progetto.
Le manifestazioni di interesse andranno trasmesse esclusivamente all’indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) della Direzione regionale Piemonte: piemonte@postacert.inail.it, entro e non oltre il 7 dicembre 2017.

Fonte: INAIL