Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

 > news in dettaglio

INAIL pubblica il volume "Linee di indirizzo SGSL per l'esercizio dei parchi eolici" nella Collana Salute e Sicurezza

INAIL e ANEV insieme alle rappresentanze sindacali hanno definito delle Linee di indirizzo per l’implementazione di un Sistema di Gestione salute e Sicurezza sul Lavoro nel settore eolico per contribuire in maniera significativa a migliorare i processi e a ridurre i rischi dei lavoratori.

Devolvi il tuo 5 x mille ad Associazione Ambiente e Lavoro Internazionale ONLUS
La particolare conformazione delle diverse tipologie di macchine eoliche, necessaria al migliore sfruttamento dell’energia fornita dal vento, richiede l’adozione di particolari misure tecniche e procedurali. Tali misure sono necessarie, ad esempio, per l’accesso dei lavoratori alle parti che richiedono controlli e manutenzione o per la movimentazione dei materiali e delle attrezzature necessarie fino ad altezze particolarmente elevate.

L’implementazione di un Sistema di Gestione salute e Sicurezza sul Lavoro (SGSL) nel settore eolico è stata appositamente studiata da INAIL, ANEV e rappresentanze sindacali in un impegno comune per la definizione di una Linea di indirizzo che possa contribuire in maniera significativa a migliorare l’efficacia della gestione dei processi, riducendo di conseguenza i rischi per la salute e la sicurezza dei lavoratori che operano nel settore.

Linee di indirizzo SGSL per l'esercizio dei parchi eolici
INDICE
1. Premessa, introduzione e campo di applicazione
2. Politica per la salute e la sicurezza sul lavoro
3. Pianificazione
3.1 Esercizio del parco eolico
3.2 Identificazione e gestione della normativa applicabile
3.3 Analisi e valutazione dei rischi per la salute e sicurezza sul lavoro
3.4 Obiettivi
4. Attuazione
4.1 Definizione ed assegnazione delle responsabilità, autorità e ruoli
4.2 Competenza, formazione e consapevolezza
4.3 Comunicazione, consultazione, partecipazione interna, rapporto con l’esterno
4.4 Documentazione del sistema di gestione
4.5 Controllo operativo
4.6 Preparazione e risposta alle emergenze
5. Verifica
5.1 Monitoraggio e misurazioni
5.2 Audit interni
5.3 Non conformità, quasi incidenti, incidenti, infortuni e malattie professionali
6. Riesame della Direzione
7. Modelli organizzativi
8. Allegati

Fonte: INAIL