Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

 > news in dettaglio

INAIL pubblica una scheda informativa realizzata nell’ambito di un progetto di ricerca sulle esposizioni a inquinanti aerodispersi tra cui i pollini

Pubblicata dal Dipartimento di medicina, epidemiologia, igiene del lavoro e ambientale INAIL la scheda informativa "Allergie da pollini: approccio integrato per la tutela della salute pubblica e occupazionale".

Devolvi il tuo 5 x mille ad Associazione Ambiente e Lavoro Internazionale ONLUS
Le allergie rappresentano condizioni multifattoriali che necessitano di un approccio integrato, multidisciplinare e condiviso prendendo in considerazione i fattori di esposizione ambientali di origine fisica, chimica, biologica, nonché i co-fattori in grado di modulare gli effetti, le condizioni fisio-patologiche di ciascun individuo e la capacità di risposta individuale.

Il fact sheet "Allergie da pollini: approccio integrato per la tutela della salute pubblica e occupazionale" rappresenta un prodotto realizzato nell’ambito delle collaborazioni in un progetto di ricerca sulle esposizioni a inquinanti aerodispersi di varia natura tra cui i pollini. La realizzazione di materiale informativo da indirizzare ai lavoratori e ad altri gruppi a rischio ha rappresentato uno degli obiettivi del progetto.

ALLERGIE DA POLLINI: APPROCCIO INTEGRATO PER LA TUTELA DELLA SALUTE PUBBLICA E OCCUPAZIONALE
- AMBITO DI RICERCA E OBIETTIVI
- APPROCCIO INTEGRATO
- RISULTATI PRELIMINARI
- CONCLUSIONI


Fonte: INAIL