Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

 > news in dettaglio

Incidente sul lavoro a Pieve Emanuele, due operai morti per il crollo di un muro accanto ai binari

Gravissimo incidente sul lavoro in provincia di Milano: due morti in un cantiere presso le Ferrovie dello Stato. La revisione della legge sugli appalti e la riduzione dei finanziamenti per la sicurezza sul lavoro non aiutano ad affrontare quella che è una vera "emergenza sicurezza".

Devolvi il tuo 5 x mille ad Associazione Ambiente e Lavoro Internazionale ONLUS
Sarebbero stati travolti da una parete che loro stessi stavano sistemando. E per loro non c'è stato nulla da fare. Tragico incidente sul lavoro il 3 aprile in mattinata a Pieve Emanuele, nel Milanese, dove due operai sono morti mentre lavoravano accanto ai binari.

I due, stando a quanto finora appreso, erano in un cantiere di via Roma, dove stavano realizzando delle paratie nei pressi della ferrovia. Alle 11.30, per cause ancora da accertare, proprio una delle paratie in costruzione avrebbe ceduto e i due sarebbero rimasti schiacciati sotto i pezzi di cemento.

Le due vittime, secondo le prime informazioni raccolte, lavoravano per una ditta che stava seguendo il cantiere per conto di Ferrovie dello Stato. A far crollare il muro potrebbe essere stata una manovra errata con una gru.