Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

 > news in dettaglio

Individuazione del datore di lavoro del Comando carabinieri per la tutela della salute, in G.U. il Decreto

Il Decreto 30 maggio 2017 del Ministero della Salute è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 167 del 19/07/2017. Individuazione del datore di lavoro del Comando carabinieri per la tutela della salute.

MINISTERO DELLA SALUTE
DECRETO 30 maggio 2017
Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 167 del 19/07/2017

Individuazione del datore di lavoro del Comando carabinieri per la tutela della salute. (17A04959)

Art. 1
1. Il comandante dei Carabinieri per la tutela della salute e' individuato quale datore di lavoro per la sede centrale e le sedi periferiche del medesimo comando, al fine di dare attuazione alle disposizioni contenute nel decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81, citato in premessa.
2. Gli oneri di cui al comma 1 graveranno sul capitolo di spesa n. 3045 p.g.8, nell'ambito della missione «tutela della salute» - programma «vigilanza, prevenzione e repressione nel settore sanitario» - CdR «direzione generale del personale, dell'organizzazione e del bilancio» - Azione «vigilanza nel settore sanitario svolta dai nuclei antisofisticazioni e sanita' dell'Arma dei Carabinieri» dello stato di previsione del Ministero della salute.

Art. 2
1. Il presente decreto sara' trasmesso ai competenti organi di controllo ed entrera' in vigore il giorno successivo alla pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.