Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

 > news in dettaglio

Infor.MO: tredici schede informative che analizzano cause e dinamiche infortunistiche in differenti ambiti lavorativi

Il sistema di sorveglianza nazionale "Infor.MO" è finalizzato a studiare le cause degli infortuni mortali e gravi sul lavoro. Le schede pubblicate sul sito INAIL analizzano le principali modalità di accadimento degli infortuni, riportano la descrizione delle dinamiche ed evidenziano i pricipali fattori di rischio e alcune delle possibili misure preventive da adottare.

Devolvi il tuo 5 x mille ad Associazione Ambiente e Lavoro Internazionale ONLUS
Il sistema di sorveglianza nazionale “Infor.MO”, nato nel 2002 come progetto di ricerca e attualmente adottato nel Piano Nazionale di Prevenzione (2014-2018) delle Regioni, è finalizzato a studiare le cause degli infortuni mortali e gravi sul lavoro, tramite l’analisi della dinamica infortunistica sviluppata secondo il proprio modello.

Obiettivo delle schede informative pubblicate sul sito INAIL è quello di analizzare le principali modalità di accadimento degli infortuni mortali riportando, per la tematica analizzata, le principali caratteristiche descrittive, l'analisi puntuale delle dinamiche infortunistiche e, a partire dai fattori di rischio evidenziati, alcune delle possibili misure preventive da adottare per ridurre il rischio di infortuni.

Scheda 13 - Problematiche di sicurezza e dinamiche infortunistiche in ambito portuale

Scheda 12 - Gli infortuni mortali in agricoltura

Scheda 11 - Gli ambienti confinati

Scheda 10 - Lavoratori immigrati

Scheda 9 - Avviamento intempestivo di mezzi fissi e su ruote

Scheda 8 - Investimento dei lavoratori in ambiente di lavoro

Scheda 7 - La formazione a distanza su INFOR.MO

Scheda 6 - Il rischio chimico

Scheda 5 - Il contatto elettrico diretto

Scheda 4 - Il ribaltamento dei mezzi

Scheda 3 - Cadute dall’alto dei gravi

Scheda 2 - Le cadute dall’alto dei lavoratori

Scheda 1 - Approfondimento delle dinamiche, dei fattori di rischio e delle cause

Fonte: INAIL