Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

 > news in dettaglio

Inquinamento da ozono, ARPAT mette a disposizione del cittadino diversi strumenti informativi

In questa calda estate si sono già registrati alcuni superamenti delle soglie di concentrazione di ozono, ARPAT mette a disposizione del cittadino diversi strumenti informativi per conoscere e sapere come difendersi dall'esposizione a questo inquinante tipicamente estivo.

Devolvi il tuo 5 x mille ad Associazione Ambiente e Lavoro Internazionale ONLUS
In estate, soprattutto in presenza di forte ondate di caldo, si può assistere ad un aumento delle concentrazioni di ozono. I valori massimi sono raggiunti nelle ore più calde della giornata, dalle 12 alle 18, per poi scendere durante le ore notturne.

ARPAT e LaMMA mettono a disposizione, dal lunedì al venerdì fino al 15 settembre, un bollettino con le previsioni fatto con una mappa che permette di visualizzare la regione Toscana con differenti colori in funzione delle concentrazioni di ozono, il servizio riporta i livelli delle concentrazioni misurate il giorno precedente tramite la rete regionale di rilevamento della qualità dell'aria gestita da ARPAT e fornisce un'indicazione sulla tendenza per il giorno stesso e il giorno successivo in base alla previsione di alcuni parametri meteo, come temperatura, irraggiamento solare e vento.

Sempre dal lunedì al venerdì sono disponibili i dati quotidiani di concentrazione di ozono registrati da ARPAT e i dati in real time di questo inquinante gassoso: i dati vengono pubblicati con una procedura automatica che si attiva ad ogni ora e pubblica quanto reso disponibile dal sistema di analizzatori automatici della rete di monitoraggio regionale, con una validazione esclusivamente strumentale.

Per rispondere ad alcune domande ricorrenti sull'ozono ARPAT mette a disposizione del pubblico anche due strumenti informativi, appartenenti alle collane Chi fa cosa in Toscana e Schede informative:
- "L'ozono un inquinante tipicamente estivo" spiega cosa è possibile fare per difendersi dall’esposizione all’ozono ed anche per limitare l’inquinamento;
- "Inquinamento da ozono. Chi fa cosa in Toscana" fornisce sintetiche ed utili indicazioni per orientare i cittadini fra le competenze dei diversi enti coinvolti nella tematica, da ARPAT, ad ASL, ai Comuni.

Fonte: ARPAT