Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

 > news in dettaglio

La gestione delle sostanze pericolose nella "Settimana europea per la sicurezza e la salute sul lavoro" 2018

Settimana europea per la sicurezza e la salute sul lavoro 2018. Al via dal 22 ottobre il consueto appuntamento promosso dall’Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro, di cui l’INAIL è Focal point nazionale, per condividere con le istituzioni, le imprese, gli esperti di settore e i cittadini conoscenze e buone pratiche per la promozione della cultura della prevenzione nei luoghi di lavoro.

Manuale di Primo Soccorso sula lavoro e in casa
Sostanze pericolose: cosa sono, quali i rischi da esposizione e in che modo è possibile utilizzarle in sicurezza. E’ questo l’obiettivo chiave della campagna biennale EU-OSHA 2018-2019 su "Salute e sicurezza negli ambienti di lavoro in presenza di sostanze pericolose", che anche quest’anno promuove nella Settimana europea, dal 22 al 26 ottobre 2018, numerose iniziative di sensibilizzazione sul tema.

I Focal point nazionali sostengono la campagna EU-OSHA ospitando diversi appuntamenti, che si svolgono in questa settimana, per diffondere conoscenza e fornire strumenti pratici sulla corretta gestione delle sostanze pericolose. In Italia, l’INAIL, in qualità di Focal point Italia di EU-OSHA, promuove la campagna europea su tutto il territorio, in collaborazione con il network nazionale tripartito, supportando le varie iniziative di istituzioni locali, parti sociali, associazioni di settore, aziende.

Sono numerosi gli eventi, già svolti o in programma, incentrati sul tema della corretta gestione delle sostanze pericolose, promossi dai partner nazionali della campagna europea. In una logica win-win, all’impegno nella promozione della campagna, viene offerta ai partner visibilità come organizzazione sensibile al tema della salute e della sicurezza sul lavoro.

Anche in questa edizione la Campagna europea è accompagnata da un concorso di buone pratiche che mira a raccogliere e diffondere i migliori esempi di corretta gestione delle sostanze pericolose nei luoghi di lavoro in Europa. Possono candidarsi imprese individuali, enti e organismi di formazione e istruzione, organizzazioni dei datori di lavoro, associazioni di categoria, sindacali e non governative, servizi territoriali per la prevenzione. Il termine per la presentazione delle candidature è fissato al 15 gennaio 2019. Tutte le informazioni sulla campagna europea e sul concorso sono disponibili sul sito dell’Agenzia europea e sul portale dell’INAIL.

Fonte: INAIL