Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

 > news in dettaglio

Legambiente pubblica il dossier "Comuni Rinnovabili 2018"

Il dossier "Comuni Rinnovabili 2018" di Legambiente presenta 100 storie dal territorio che raccontano un'Italia sempre più rinnovabile e pronta per fare a meno delle fonti fossili.

Devolvi il tuo 5 x mille ad Associazione Ambiente e Lavoro Internazionale ONLUS
Il quadro aggiornato delle fonti di energia rinnovabile in Italia che emerge dal dossier Comuni Rinnovabili 2018, dimostra che è già possibile fare a meno delle fonti fossili. In tutti e 7.978 municipi sono stati installati uno o più impianti da fonti rinnovabili. Un bel risultato, visto che 10 anni fa erano solo 356. In questi anni la produzione da rinnovabili è cresciuta di oltre 50 TWh mettendo in crisi il modello fondato sulle fossili, con un contributo delle rinnovabili che è passato dal 15 al 34,4% rispetto ai consumi elettrici e dal 7 al 17,7% in quelli complessivi. Risultati importanti che ora devono essere da stimolo per obiettivi molto più ambiziosi al 2030 per fermare i cambiamenti climatici e realizzare una prospettiva vantaggiosa per l’ambiente e l’economia.

Nel dossier Comuni Rinnovabili sono raccolte 100 storie dal territorio che raccontano il futuro dell’energia per l’Italia: esperienze virtuose e all’avanguardia per la capacità di soddisfare i fabbisogni energetici attraverso risorse energetiche locali, gestite attraverso reti e sistemi di accumulo nei piccoli comuni come nei grandi centri urbani di tutto lo Stivale, tra aziende agricole e università, condomini, ospedali o consorzi, tutti già pronti per affrontare il cambiamento energetico necessario per fermare i cambiamenti climatici.

Premessa

Cambiamenti in corso nel mondo dell’energia

Comuni 100% rinnovabili

Le 100 storie dal territorio