Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

 > news in dettaglio

Legge di Bilancio 2019, il testo definitivo in Gazzetta Ufficiale

La Legge n. 145 del 30 dicembre 2018 è stata pubblicata sul Supplemento Ordinario n. 62 della Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 302 del 31/12/2018. Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2019 e bilancio pluriennale per il triennio 2019-2021.

Devolvi il tuo 5 x mille ad Associazione Ambiente e Lavoro Internazionale ONLUS
LEGGE 30 dicembre 2018, n. 145
Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 302 del 31/12/2018 - Supplemento Ordinario n. 62

Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2019 e bilancio pluriennale per il triennio 2019-2021. (18G00172)

Entrata in vigore del provvedimento: 01/01/2019

La Legge n. 145, del 30 dicembre 2018, "Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2019 e bilancio pluriennale per il triennio 2019-2021" in vigore dall'1 gennaio 2019, salvo quanto diversamente previsto, si suddivide in due Parti. La Parte I, relativa alle misure quantitative per la realizzazione degli obiettivi programmatici, si compone di un solo articolo suddiviso in 1143 commi. La Parte II concerne l’approvazione degli stati di previsione.
Il testo è stato pubblicato senza le note per cui occorrerà attendere il preannunciato
Supplemento Ordinario del 18 gennaio 2019.
La Legge contiene le misure necessarie alla realizzazione della manovra annuale di finanza pubblica, al fine di conseguire gli obiettivi indicati nella Nota di aggiornamento del Documento di economia e finanza 2018. Per una prima lettura delle disposizioni La Camera dei Deputati ha pubblicato i Dossier (volume I e volume II) con l'analisi delle modifiche introdotte dal Senato, nella seduta del 23 dicembre 2018, per effetto dell'approvazione del maxi emendamento del Governo.

Alcuni dei provvedimenti inclusi nella Legge: credito di imposta 36% per acquisto prodotti riciclati; proroga detrazioni per ristrutturazioni edili, efficienza energetica, bonus mobili, bonus verde; credito imposta 65% erogazioni liberali bonifica ambientale edifici e terreni pubblici, compresa rimozione amianto; incremento Fondo di sostegno per le famiglie delle vittime di gravi infortuni sul lavoro; riduzione premi e tariffe INAIL dall'1 gennaio 2019; rimborso INAIL 60% per reinserimento persone con disabilità al lavoro; riduzione risorse strutturali INAIL per progetti di investimento e formazione sicurezza sul lavoro; riduzione dello sconto prevenzione INAIL; aumento sanzioni violazioni in materia di lavoro e legislazione sociale; nuove assunzioni personale ispettivo INL.