Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

 > news in dettaglio

Linee guida per l'applicazione della ISO 9001 e requisiti particolari di un sistema di gestione per la qualità nel settore ferroviario

UNI pubblica due specifiche tecniche relative alla ISO 9001: la UNI ISO/TS 9002:2017 “Sistemi di gestione per la qualità - Linee guida per l'applicazione della ISO 9001:2015” e la UNI ISO/TS 22163:2017 “Applicazioni ferroviarie - Sistema di gestione per la qualità - Requisiti del sistema di gestione aziendale per le organizzazioni ferroviarie: ISO 9001:2015 e requisiti particolari per l'applicazione nel settore ferroviario”.

Dossier 114
L’ambito della qualità si sa è uno dei più conosciuti e approfonditi in campo normativo. Ecco perché la Commissione Gestione per la qualità e metodi statistici ha elaborato un ulteriore documento che permette di fornire una guida in merito alle finalità dei requisiti della ISO 9001.

La specifica tecnica UNI ISO/TS 9002:2017 “Sistemi di gestione per la qualità - Linee guida per l'applicazione della ISO 9001:2015” propone alcuni esempi dei possibili passi che un'organizzazione può intraprendere per soddisfare tali requisiti senza aggiungerne, sottrarne o modificarne nessuno in alcun modo.

La UNI ISO/TS 9002 non prescrive degli approcci obbligatori all'attuazione della norma, né fornisce un metodo di interpretazione preferenziale. Questa specifica tecnica può essere utilizzato da organizzazioni di ogni tipo, dimensione e livello di maturità in tutti i settori e le aree geografiche. In ogni caso, il modo in cui un’organizzazione applica la guida può variare in base a fattori come la dimensione o la complessità, il modello di gestione adottato, la gamma di attività svolte e la natura dei rischi e delle opportunità che si manifestano.

Se per definizione la norma ISO 9001 può essere applicata da organizzazioni di ogni tipo, dimensione e livello di maturità in tutti i settori e le aree geografiche, l'applicazione in ambito ferroviario può però riservare delle peculiarità che necessitano di maggiori approfondimenti.

Per questo la Commissione Trasporto guidato su ferro ha elaborato la specifica tecnica UNI ISO/TS 22163:2017 “Applicazioni ferroviarie - Sistema di gestione per la qualità - Requisiti del sistema di gestione aziendale per le organizzazioni ferroviarie: ISO 9001:2015 e requisiti particolari per l'applicazione nel settore ferroviario”.

Questo documento fornisce i requisiti per un sistema di gestione per la qualità nel caso in cui un'organizzazione:
- ha la necessità di dimostrare la propria capacità di fornire con regolarità prodotti o servizi che soddisfano i requisiti del cliente e i requisiti cogenti applicabili;
- mira ad accrescere la soddisfazione del cliente tramite l'applicazione efficace del sistema, compresi i processi per migliorare il sistema stesso e assicurare la conformità ai requisiti del cliente e ai requisiti cogenti applicabili.
Tutti i requisiti sono di carattere generale e previsti per essere applicabili a tutte le organizzazioni indipendentemente dai prodotti forniti e/o servizi erogati.

Entrando nello specifico del settore ferroviario la UNI ISO/TS 22163 definisce i requisiti applicabili all'intera catena di fornitura dei prodotti correlati all'industria ferroviaria per le attività di progettazione e sviluppo, fabbricazione e manutenzione (escluse operazioni e servizi di trasporto ferroviario); identifica l’offerta di miglioramento continuo, enfatizzando la prevenzione e la riduzione dei difetti nella catena di fornitura; e specifica il miglioramento e il sostegno della qualità del prodotto, inclusi i suoi aspetti di sicurezza.

Fonte: UNI