Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

 > news in dettaglio

Made Green in Italy, in G.U. il Regolamento per l'attuazione dello schema nazionale volontario

Il Decreto n. 56 del 21 marzo 2018 del Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 123 del 29/05/2018. Regolamento per l'attuazione dello schema nazionale volontario per la valutazione e la comunicazione dell'impronta ambientale dei prodotti, denominato «Made Green in Italy», di cui all'articolo 21, comma 1, della legge 28 dicembre 2015, n. 221.

Dossier 114
MINISTERO DELL'AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE
DECRETO 21 marzo 2018, n. 56
Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 123 del 29/05/2018

Regolamento per l'attuazione dello schema nazionale volontario per la valutazione e la comunicazione dell'impronta ambientale dei prodotti, denominato «Made Green in Italy», di cui all'articolo 21, comma 1, della legge 28 dicembre 2015, n. 221. (18G00078)

Entrata in vigore del provvedimento: 13/06/2018

Art. 1 - Ambito di applicazione e finalita'
Art. 2 - Definizioni
Art. 3 - Proposta, approvazione e pubblicazione della RCP
Art. 4 - Validita' e aggiornamento della RCP
Art. 5 - Richiesta di adesione allo schema
Art. 6 - Verifica indipendente e convalida
Art. 7 - Concessione del logo
Art. 8 - Forme di incentivazione
Art. 9 - Norme finali

Allegato I
Procedura e modulistica per l'elaborazione e l'aggiornamento delle RCP
Allegato II
Procedura e modulistica per la richiesta di adesione allo schema
Allegato III
Procedura per la verifica indipendente e la convalida
Allegato IV
Procedura relativa all'utilizzo del logo e la comunicazione dei risultati nell'ambito dello schema «Made Green in Italy»