Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

 > news in dettaglio

Ministero Ambiente: le ragioni per utilizzare gli appositi moduli per l’invio delle osservazioni riguardanti le procedure di VIA e VAS

La Direzione per le Valutazioni e le Autorizzazioni Ambientali del Ministero dell’Ambiente, per semplificare la pubblicazione delle osservazioni riguardanti le procedure di VAS, di VIA e di verifica di assoggettabilità a VIA, ha reso disponibile un modulo dedicato alla trasmissione delle osservazioni, in cui i contenuti dell’osservazione sono distinti dai dati personali dell’osservante.

Per semplificare la pubblicazione delle osservazioni riguardanti le procedure di VAS, di VIA e di verifica di assoggettabilità a VIA, la Direzione Generale per le Valutazioni e Autorizzazioni Ambientali ha già da tempo reso disponibile, nella "Sezione Comunicazione" - "Spazio per il cittadino" del portale delle Valutazioni Ambientali, il modulo dedicato alla trasmissione delle osservazioni, in cui i contenuti dell’osservazione sono distinti dai dati personali dell’osservante.

Nella prima parte del modulo (pagine 1 e 2) devono essere inserite le seguenti informazioni:
- il tipo di procedimento (VAS, VIA, Verifica di Assoggettabilità a VIA);
- i dati identificativi dell’osservante;
- la denominazione del Piano/Programma/Progetto di interesse;
- il contenuto dell’osservazione (può essere trasmesso anche come Allegato).

Nella seconda parte (Allegato 1 al modulo) è necessario indicare i dati personali, fornire il consenso al trattamento dei dati personali e allegare copia di un documento di riconoscimento in corso di validità (Allegato 2 al modulo).

I contenuti delle osservazioni sono integralmente pubblicati nell’apposita pagina web del Portale delle Valutazioni Ambientali VAS-VIA, mentre i dati personali dell’osservante, contenuti negli Allegati 1 e 2 al modulo, non sono pubblicati, ad eccezione dei dati identificativi.

La trasmissione di osservazioni attraverso formati diversi dal modulo è consentita, tuttavia ciò comporta un allungamento dei tempi di pubblicazione nonché un sovraccarico di lavoro per l’Amministrazione, dal momento che per assicurare la tutela della privacy degli osservanti, eventuali dati personali inseriti nelle sezioni dedicate ai contenuti dell’osservazione dovranno essere individuati e resi non visibili.