Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

 > news in dettaglio

Natura 2000, i siti in Europa designati per la conservazione della biodiversità

Eurostat mostra con dati aggiornati come Natura 2000 costituisca la più sviluppata rete coordinata di aree protette al mondo. Nel 2019 i siti Natura rappresentavano il 20% o più della superficie totale in 12 dei 27 Stati membri dell'UE.

Dossier Ambiente n. 123
I dati aggiornati di Eurostat mostrano che l'Unione europea (UE) ha la più grande rete coordinata di aree protette al mondo, nota come Natura 2000 e costituita da circa 27.000 siti terrestri e marini.

Nel 2019, quasi 764.000 km2 della superficie terrestre dei 27 Stati membri dell'UE sono stati designati per la conservazione della biodiversità come siti Natura 2000, proposti ai sensi della direttiva Habitat e della direttiva Uccelli (noti come "Direttive sulla natura"). Ciò rappresenta quasi un quinto (18%) della superficie terrestre totale dell'UE.

Nel 2019 i siti Natura rappresentavano il 20% o più della superficie totale in 12 dei 27 Stati membri dell'UE, con le quote più elevate registrate nella penisola balcanica: Slovenia (38%, o 7.700 km2), Croazia (37%, o 20.700 km2) e Bulgaria (35%, o 38.700 km2).

Al contrario, le quote più basse di aree protette sono state osservate in Danimarca (8%, o 3.600 km2), Svezia (12%, o 55.600 km2) e Lettonia (12%, o 7.400 km2).

Nel 2019, oltre 440.000 km2 delle acque marine dell'UE sono state protette come aree marine Natura 2000. Ciò rappresenta un aumento del 5% rispetto al 2018 e quasi un aumento del 150% rispetto al 2013.

L'identificazione di aree di valore da proteggere è molto più impegnativa nei mari che sulla terra. Questo è uno dei motivi per cui la designazione dei siti marini Natura 2000 è meno avanzata, rispetto ai siti terrestri Natura 2000, e osserviamo ancora grandi progressi di anno in anno negli Stati membri dell'UE.

Tra il 2018 e il 2019, gli aumenti più elevati sono stati registrati a Cipro (oltre il 6.300%, o 8.300 km2), Italia (76%, o 5.200 km2), Portogallo (12%, o 4.400 km2), Croazia (5 %; 300 km2) e Francia (2% o 3.100 km2).

In termini assoluti, la più grande rete nazionale di aree marine Natura 2000 si trova nelle acque costiere intorno alla Francia (132.689 km2). Insieme alla seconda più grande rete nazionale - in Spagna (84.405 km2) - rappresentano quasi la metà (49%) dell'area marina protetta dell'UE.

Fonte: ARPAT