Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

 > news in dettaglio

Norma UNI 11698, Gestione Ambientale di Prodotto

Pubblicata la norma UNI 11698:2017 "Gestione Ambientale di Prodotto - Stima, dichiarazione e utilizzo dell’incertezza dei risultati di una Valutazione di Ciclo di Vita - Requisiti e linee guida".

Manuale di Primo Soccorso sula lavoro e in casa
Considerando la mole di dati necessari per la conduzione di uno studio di LCA e l’inevitabile ricorso a fonti secondarie (banche dati, letteratura scientifica) e terziarie (giudizi di esperti) si rendono necessarie regole e procedure condivise per la stima, interpretazione e dichiarazione dell’incertezza.

La nuova norma UNI 11698:2017 "Gestione Ambientale di Prodotto - Stima, dichiarazione e utilizzo dell’incertezza dei risultati di una Valutazione di Ciclo di Vita - Requisiti e linee guida" fornisce requisiti e linee guida per la stima, la dichiarazione e l'utilizzo dell’incertezza dei risultati di una Valutazione del Ciclo di Vita (Life Cycle Assessment - LCA). Si applica ai risultati degli indicatori delle categorie di impatto adottate nella valutazione dell’impatto del ciclo di vita (LCIA). L’incertezza considerata è quella derivante dai dati d’inventario in entrata allo studio LCA.

La norma UNI 11698 non tratta invece gli elementi di variabilità derivanti da altre cause quali l’incertezza stocastica sul metodo LCIA (punto 4.4 della UNI ISO 14044) e quella derivante da scelte e mancanza di conoscenza.

L’applicazione dell’analisi di incertezza facilita:
- l’identificazione degli ambiti di miglioramento ambientale;
- la definizione di strategie per ridurre i potenziali impatti ambientali in un’ottica di ciclo di vita;
- il processo decisionale di valutazione della preferibilità ambientale di un prodotto;
- la trasparenza e credibilità delle asserzioni ambientali.

Per l’applicazione della norma, la bibliografia della stessa indica come utili anche le:
- UNI EN ISO 14044 Gestione ambientale - Valutazione del ciclo di vita - Requisiti e linee guida;
- UNI EN ISO 19115-1 Informazioni geografiche - Metadati - Parte 1: Fondamenti;
- UNI ISO 3534-1 Statistica - Vocabolario e simboli - Parte 1: Termini statistici generali e termini utilizzati nel calcolo delle probabilità;
- UNI CEN ISO/TS 14067 Gas ad effetto serra - Impronta climatica dei prodotti (Carbon footprint dei prodotti) - Requisiti e linee guida per la quantificazione e comunicazione;
- UNI CEI 70099 Vocabolario Internazionale di Metrologia - Concetti fondamentali e generali e termini correlati (VIM).

Fonte: UNI