Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

 > news in dettaglio

Norma UNI EN 1824, segnaletica orizzontale

Pubblicata la norma UNI EN 1824:2021 "Materiali per segnaletica orizzontale - Prove su strada" recepita dalla Commissione Costruzioni stradali ed opere civili e delle infrastrutture.

Devolvi il tuo 5 x mille ad Associazione Ambiente e Lavoro Internazionale ONLUS
La segnaletica orizzontale gioca un ruolo non secondario nella sicurezza stradale, è composta da strisce e scritte sulla pavimentazione stradale che hanno la funzione di prescrizione o di indicazione per regolamentare la circolazione di veicoli e persone. Il termine "segnaletica orizzontale" è stato coniato nel 1992 con il nuovo Codice della strada.

Rappresenta un mezzo molto efficace per prevenire i problemi inerenti la circolazione e l’eventuale possibilità di collisione tra i veicoli.

La Commissione Costruzioni stradali ed opere civili e delle infrastrutture ha di recente recepito la norma UNI EN 1824:2021 "Materiali per segnaletica orizzontale - Prove su strada".

Questa norma fornisce una guida per condurre prove su strada dei materiali per segnaletica orizzontale sia permanente che temporanea. Sono fornite raccomandazioni per prove in sito, per l'applicazione in sito dei materiali per segnaletica orizzontale, per i parametri da misurare e la frequenza delle misurazioni, per la presentazione dei risultati nella forma di un rapporto di prova.

All’interno della norma sono riportati i seguenti riferimenti normativi:
- EN 1436 Road marking materials - Road marking performance for road users and test methods;
- EN 13036-1 Road and airfield surface characteristics - Test methods - Part 1: Measurement of pavement surface macrotexture depth using a volumetric patch technique.

Fonte: UNI