Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

 > news in dettaglio

Norma UNI EN 593, valvole industriali

Pubblicata in lingua italiana dalla Commissione Valvole industriali la norma UNI EN 593:2017 "Valvole industriali - Valvole metalliche a farfalla per scopi generali".

Dossier 114
Impianti chimici o tubazioni dell’acqua non fa differenza quando si parla di valvole industriali. Ideate per determinare la sicurezza degli impianti e delle tubazioni queste valvole trovano riscontro naturalmente anche nella normativa tecnica. La Commissione Valvole industriali si è occupata del recepimento della norma UNI EN 593:2017 "Valvole industriali - Valvole metalliche a farfalla per scopi generali" anche in lingua italiana.

Questo documento aggiornata in modo sostanziale, specifica i requisiti generali minimi per le valvole metalliche a farfalla da utilizzare con tutti i tipi di connessioni e con funzioni di intercettazione, parzializzazione o controllo.

Si applica alle gamme PN e Classi seguenti:
- PN 2,5; PN 6; PN 10; PN 16; PN 25; PN 40; PN 63; PN 100; PN 160;
- Classe 150; Classe 300; Classe 600; Classe 900.

Inoltre, si applica alle seguenti dimensioni nominali: DN 20; DN 25; DN 32; DN 40; DN 50; DN 65; DN 80; DN 100; DN 125; DN 150; DN 200; DN 250; DN 300; DN 350; DN 400; DN 450; DN 500; DN 600; DN 700; DN 750; DN 800; DN 900; DN 1000; DN 1050; DN 1100; DN 1200; DN 1400; DN 1500; DN 1600; DN 1800; DN 2000; DN 2200; DN 2400; DN 2600; DN 2800; DN 3000; DN 3200; DN 3400; DN 3600; DN 3800; DN 4000.

DN 750 e DN 1050 sono utilizzati solo per Classe 150 e Classe 300.

I DN intermedi sono consentiti previo accordo tra fabbricante e cliente. Per le valvole soggette alla legislazione europea sulle attrezzature a pressione, questa norma si applica con la UNI EN 16668. Per le valvole di regolazione per i processi industriali, questa norma si applica con la EN 1349. Per le applicazioni di fornitura di acqua, questa norma si applica con la UNI EN 1074-1 e la UNI EN 1074-2.

Fonte: UNI