Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

 > news in dettaglio

Norma UNI EN ISO 14026, etichettatura e dichiarazioni dell'impronta ambientale dei prodotti

Pubblicata in lingua italiana dalla Commissione Ambiente la norma UNI EN ISO 14026:2018 "Etichettatura e dichiarazioni ambientali - Principi, requisiti e linee guida per la comunicazione delle informazioni sull'impronta ambientale (footprint)".

Devolvi il tuo 5 x mille ad Associazione Ambiente e Lavoro Internazionale ONLUS
Quanto i prodotti incidono sull’ambiente? La cosiddetta impronta ambientale anche detta footprint risponde a questo importante quesito. La normazione ha prodotto di recente una serie di norme a riguardo tra cui il recepimento in lingua italiana da parte della Commissione Ambiente della UNI EN ISO 14026:2018 "Etichettatura e dichiarazioni ambientali - Principi, requisiti e linee guida per la comunicazione delle informazioni sull'impronta ambientale (footprint)".

Questo documento fornisce principi, requisiti e linee guida per le comunicazioni dell'impronta dei prodotti che hanno influenza sull'ambiente.

La norma fornisce anche requisiti e linee guida per i programmi di comunicazione dell'impronta ambientale (footprint), oltre ai requisiti per le procedure di verifica. Non tratta però la quantificazione dell'impronta ambientale né la comunicazione delle impronte non correlate all'ambiente, per esempio le impronte che trattano problematiche sociali o economiche. In particolare, le comunicazioni relative alle questioni economiche e sociali dello sviluppo sostenibile sono al di fuori del suo scopo e campo di applicazione così come le comunicazioni dell'impronta relativa alle organizzazioni.

La comunicazione dell'impronta ambientale (footprint) è destinata esclusivamente a promuovere la diffusione di informazioni sul prodotto credibili, che non siano fuorvianti.

Le comunicazioni dell'impronta ambientale prendono in considerazione il contesto locale o regionale relativo all'area in cui potrebbero verificarsi i potenziali impatti ambientali, comprese le fasi di produzione, utilizzo e fine vita.

Il presente documento è destinato ad assicurare che tutte le comunicazioni dell'impronta ambientale, indipendentemente dalla metodologia di quantificazione, seguano gli stessi principi e procedure.

All’interno della norma sono riportati i seguenti riferimenti normativi:
- ISO 14020 Environmental labels and declarations - General principles;
- ISO 14025 Environmental labels and declarations - Type III environmental declarations - Principles and procedures;
- ISO/TS 14027 Environmental labels and declarations - Development of product category rules;
- ISO 14044 Environmental management - Life cycle assessment - Requirements and guidelines;
- ISO 14046 Environmental management - Water footprint - Principles, requirements and guidelines;
- ISO/TS 14067 Greenhouse gases - Carbon footprint of products - Requirements and guidelines tor quantification and communication;
- ISO/TS 14071 Environmental management - Life cycle assessment - Critical review processes and reviewer competencies: Additional requirements and guidelines to ISO 14044;
- ISO/IEC 17050-1 Conformity assessment - Supplier's declaration of conformity - Part 1: General requirements.

Fonte: UNI