Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

 > news in dettaglio

Nuovo quadro strategico dell'UE in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro

L'adozione di un nuovo quadro strategico dell'UE in materia di salute e sicurezza sul luogo di lavoro sarà discusso nell'abito del Consiglio europeo "Occupazione, politica sociale, salute e consumatori" (EPSCO) del 9/10 dicembre 2019.

Devolvi il tuo 5 x mille ad Associazione Ambiente e Lavoro Internazionale ONLUS
Consiglio "Occupazione, politica sociale, salute e consumatori" (EPSCO), 9-10 dicembre 2019

Da programma il 9 dicembre il Consiglio discuterà di questioni di salute e il 10 dicembre di occupazione e politica sociale. In particolare nella seconda giornata il Consiglio dovrebbe adottare conclusioni su un nuovo quadro strategico dell'UE in materia di salute e sicurezza sul luogo di lavoro, contenenti l'invito alla Commissione a presentare un nuovo quadro strategico per il periodo 2021-2027.

I Segretari Confederali Cgil Cisl Uil, proprio in considerazione dell'ordine del giorno di tale Consiglio EPSCO, hanno inviato una lettera al Ministro del lavoro Nunzia Catalfo evidenziando che durante l'ultimo mandato è stato fatto un buon lavoro sul tema dei tumori professionali ma rimangono molti passi avanti da fare ancora sul tema delle malattie professionali, le patologie muscoloscheletriche e sui rischi psicosociali derivanti dalle nuove forme di organizzazione del lavoro.

I sindacati chiedono quindi al Governo una maggiore attenzione rispetto a questi temi e invitano ad avviare un'elaborazione di una strategia nazionale in materia di prevenzione per la salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro che dia peso politico alle azioni e agli obiettivi proposti e assicuri verifiche e monitoraggi adeguati.
Al tal proposito allegano un documento, elaborato in collaborazione con la Confederazione europea dei sindacati (CES), che delinea i capisaldi di questa strategia.