Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

 > news in dettaglio

Pubblicato il rapporto “Parigi ed oltre. Gli impegni nazionali sul cambiamento climatico al 2030”

Il rapporto "Parigi ed oltre. Gli impegni nazionali sul cambiamento climatico al 2030" nasce dalla collaborazione tra Enea, Ispra e Ministero dell’Ambiente.

Pubblicato il rapporto “Parigi ed oltre. Gli impegni nazionali sul cambiamento climatico al 2030”, nato dalla collaborazione tra Enea, Ispra e Ministero dell’Ambiente, che affronta le numerose variabili che possono consentire all’Italia di collocarsi in prima fila di fronte alla sfida ai cambiamenti climatici.

La pubblicazione, dopo aver illustrato gli aspetti scientifici del cambiamento climatico e le decisione assunte al livello internazionale e in particolare all’ultima conferenza Unfcc a Parigi nel 2015, passa in rassegna le politiche messe a punto al livello europeo e nazionale per raggiungere gli obiettivi fissati al 2020 e al 2030.

Il rapporto è stato presentato il 27 ottobre 2016 a Roma durante la giornata di studio "Verso la COP22: l’Italia e gli impegni post-Parigi, il contributo della ricerca e dell'innovazione per affrontare il cambiamento climatico".