Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

 > news in dettaglio

Regione Lombardia: Linea guida sulla stima e gestione del rischio da esposizione a formaldeide

La Regione Lombardia - Direzione Generale Welfare - ha emanato il Decreto N. 11665 del 15/11/2016 - LINEA GUIDA REGIONALE SULLA STIMA E GESTIONE DEL RISCHIO DA ESPOSIZIONE A FORMALDEIDE: RAZIONALIZZAZIONE DEL PROBLEMA E PROPOSTA OPERATIVA

Devolvi il tuo 5 x mille ad Associazione Ambiente e Lavoro Internazionale ONLUS
La Regione Lombardia - Direzione Generale Welfare - ha emanato il Decreto n. 11665 del 15/11/2016 - LINEA GUIDA REGIONALE SULLA STIMA E GESTIONE DEL RISCHIO DA ESPOSIZIONE A FORMALDEIDE: RAZIONALIZZAZIONE DEL PROBLEMA E PROPOSTA

Indice

1. GENERALITA’
1.a Identificazione dell’agente chimico e proprietà chimico-fisiche
1.b Esposizione outdoor e indoor

2. CENNI DI TOSSICOLOGIA

3. INQUADRAMENTO NORMATIVO

4. STIMA E/O MISURA DELL’ESPOSIZIONE

4.a Monitoraggio Ambientale
4.a.1 Tecniche di Campionamento

5. VALUTAZIONE DEL RISCHIO
5.a. Metanalisi degli studi di cancerogenicità della formaldeide
5.b Considerazioni critiche sugli studi di cancerogenicità

6. SETTORI LAVORATIVI
6.a Sistema Informativo Internazionale “CAREX” (Carcinogen Exposure)
6.b Sanità
6.c Plastica
6.d Legno
6.e Metalmeccanica
6.f Fonderie di Ghisa

7. INDICAZIONI UTILI ALLA GESTIONE DEL RISCHIO
7.a Linee Guida della SIMLII per la sorveglianza sanitaria degli esposti ad agenti cancerogeni e mutageni in ambiente di lavoro 2013
7.b Valori Guida
7.b.1 Valori Limite di esposizione per la popolazione generale
7.b.2 Valori Limite di esposizione occupazionale

8. CONSIDERAZIONI PER UNA GESTIONE RAZIONALE DEL PROBLEMA

9. BIBLIOGRAFIA


CHI SIAMO

Associazione Ambiente e Lavoro fondata da Rino Pavanello è una Associazione, senza scopo di lucro, riconosciuta dal Ministero dell'Ambiente...

[continua]