Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

 > news in dettaglio

Strategia marina, al via la consultazione pubblica sull'aggiornamento dei programmi di monitoraggio

Si è aperta la Consultazione Pubblica sulla proposta di aggiornamento dei Programmi di monitoraggio per ciascuno degli 11 Descrittori della Strategia marina. La proposta è stata predisposta dal Ministero dell’ambiente con il supporto tecnico-scientifico dell’ISPRA.

Dossier Ambiente n. 123
Dal 15 giugno 2020, in attuazione dell’art. 16 del D.lgs.190/2010, si è aperta la Consultazione Pubblica sulla proposta di aggiornamento dei Programmi di monitoraggio per ciascuno degli 11 Descrittori della Strategia marina.

I documenti posti in Consultazione sono i Programmi di monitoraggio 2021-2026 per la Strategia marina:
Descrittore 1 – Biodiversità
Descrittore 2 – Specie non indigene
Descrittore 3 – Pesca
Descrittore 4 – Reti trofiche
Descrittore 5 – Eutrofizzazione
Descrittore 6 – Integrità del fondo marino
Descrittore 7 – Condizioni idrografiche
Descrittore 8 – Contaminanti
Descrittore 9 - Contaminanti nei prodotti della pesca
Descrittore 10 – Rifiuti marini
Descrittore 11 – Rumore sottomarino

La proposta è stata predisposta dal Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare con il supporto tecnico-scientifico dell’ISPRA ed approvata dal Comitato Tecnico istituzionale, l’organismo composto da Amministrazioni centrali, Regioni e Provincie autonome e enti locali che concorre alla definizione degli atti inerenti alla Strategia marina.

Le Consultazione Pubblica è curata da ISPRA e vi si può partecipare accedendo alle pagine del portale web della Strategia marina.
E’ inoltre consultabile una tabella di sintesi di tutti i Programmi di Monitoraggio che permette di acquisire una visione complessiva e trasversale della proposta.

La Consultazione Pubblica si chiuderà 14 luglio 2020 alle ore 12.00.

Si invita alla più ampia partecipazione possibile alla Consultazione, al fine di giungere ad un miglioramento condiviso delle politiche per la gestione e la salvaguardia dei mari.