Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

 > news in dettaglio

Trasferimento di funzioni all'Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale, in G.U. il Decreto

Il Decreto 1 marzo 2018 del Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 122 del 28/05/2018. Trasferimento di talune funzioni all'Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (ISPRA).

Manuale di Primo Soccorso sula lavoro e in casa
MINISTERO DELL'AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE
DECRETO 1 marzo 2018
Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 122 del 28/05/2018

Trasferimento di talune funzioni all'Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (ISPRA). (18A03691)

Art. 1 - Trasferimento di funzioni
Allegato A - Funzioni trasferite ad ISPRA

1. Ai sensi e per gli effetti dell'art. 28, comma 2-bis del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito, con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008, n. 133, sono trasferite all'Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA) le funzioni degli organismi collegiali già operanti presso il Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare, di cui all'art. 12, comma 20, del decreto-legge 6 luglio 2012, n. 95, convertito, con modificazioni, dalla legge 7 agosto 2012, n. 135, elencate nell'allegato A, che costituisce parte integrante del presente decreto.
2. Le predette funzioni sono esercitate in conformità all'art. 2, comma 6, del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 10 luglio 2014, n. 142.
Il presente decreto entra in vigore decorsi 120 giorni dalla pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.