Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

 > news in dettaglio

Vigili del Fuoco, linee guida per il riconoscimento e la classificazione degli esplosivi

Pubblicata dal Dipartimento dei Vigili del Fuoco la Circolare DCPREV n. 9910 del 23/07/2020 - Linee guida del Dipartimento della Pubblica Sicurezza per l'applicazione delle vigenti normative in materia di riconoscimento e classificazione degli esplosivi - Edizione 2020.

Dossier Ambiente n. 123
Circolare DCPREV n. 9910 del 23/07/2020

OGGETTO: Linee guida del Dipartimento della Pubblica Sicurezza per l'applicazione delle vigenti normative in materia di riconoscimento e classificazione degli esplosivi - Edizione 2020.

Le linee guida forniscono un sintetico inquadramento degli istituti d'interesse e della loro evoluzione, attualizzando gli orientamenti applicativi formulati dalle numerose circolari diramate nel tempo ed entrando nel merito dei singoli procedimenti per la classificazione degli esplosivi recanti la "marcatura CE" nonché per il riconoscimento e la classificazione dei prodotti ai quali non si applica l'obbligo di apporre tale marcatura.

Ai punti 4 e 5 del documento è riportano l'assetto delle competenze alla luce del nuovo quadro regolatorio ai fini dell'adozione dei provvedimenti di "riconoscimento" e "classificazione" e del relativo "sistema di classificazione" degli esplosivi ai fini di pubblica sicurezza. Si forniscono inoltre, al punto 7, i chiarimenti in merito al superamento della categoria dei "prodotti declassificati".

Gli allegati H e I, infine, riportano l'elenco delle circolari del Dipartimento della Pubblica Sicurezza abrogate integralmente con la pubblicazione di tali linee guida e delle circolari superate in parte qua per gli aspetti affrontati dal documento stesso.

Vai al testo completo al primo link.